Dio che libera

CHF14.00

La grazia è il mezzo con cui Dio ha scelto di riconciliarsi con l’uomo attraverso il sangue di Gesù. Per poter ricevere la salvezza, l’uomo non deve fare altro che accettare il sacrificio di Cristo sulla croce, che ha versato il Suo sangue in cambio della libertà. In questo volume vengono approfonditi i capitoli dal 5 al 15 del libro dell’Esodo e si scopriranno alcune chiavi per essere veramente liberi. Le parole di Gesù nel vangelo di Giovanni 8:32 sono la base della libertà: “Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi”. Il nostro desiderio è di portare il lettore oltre il Mar Rosso senza dubitare delle promesse di Dio e senza lasciarsi intimorire dall’oppositore, ma avendo lo sguardo fisso su Cristo. Questa propensione venne in soccorso al popolo d’Israele di fronte all’ostacolo insormontabile del Mar Rosso; stava perdendo ogni speranza, ma quando vide le acque dividersi non poté fare altro che innalzare un cantico di lode e di ringraziamento.

Categoria:

Descrizione

La grazia è il mezzo con cui Dio ha scelto di riconciliarsi con l’uomo attraverso il sangue di Gesù. Per poter ricevere la salvezza, l’uomo non deve fare altro che accettare il sacrificio di Cristo sulla croce, che ha versato il Suo sangue in cambio della libertà. In questo volume vengono approfonditi i capitoli dal 5 al 15 del libro dell’Esodo e si scopriranno alcune chiavi per essere veramente liberi. Le parole di Gesù nel vangelo di Giovanni 8:32 sono la base della libertà: “Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi”. Il nostro desiderio è di portare il lettore oltre il Mar Rosso senza dubitare delle promesse di Dio e senza lasciarsi intimorire dall’oppositore, ma avendo lo sguardo fisso su Cristo. Questa propensione venne in soccorso al popolo d’Israele di fronte all’ostacolo insormontabile del Mar Rosso; stava perdendo ogni speranza, ma quando vide le acque dividersi non poté fare altro che innalzare un cantico di lode e di ringraziamento.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dio che libera”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *