Formazione biblica

Questa formazione è rivolta a tutti coloro che intendono approfondire le proprie conoscenze bibliche e culturali. La Parola di Dio è uno strumento potente se ben interpretato e conosciuto. Visto che non si tratta di una formazione a tempo pieno, si cercherà di trattare i libri più importanti approfondendo alcune tematiche teologiche. Sarà anche occasione per gli studenti di formare il proprio carattere e di prepararsi per la chiamata prevista da Dio. La rivelazione della Parola di Dio per mezzo dello Spirito Santo sarà il primo obiettivo per ogni insegnante e siamo certi che questa formazione porrà delle fondamenta solide a livello biblico e dottrinale.

Al giorno d’oggi, vista la confusione di tanti movimenti e religioni, le persone hanno molte domande senza una risposta chiara e provata. Lo studente deve essere in grado di affrontare tematiche attuali basandosi sulla Parola di Dio e con l’aiuto dello Spirito Santo impartire la Verità. La formazione completa prevede tre anni di corso strutturato in una mezza giornata al mese per nove mesi.

 

II – Modulo di studio (FB2) | 2017/2018

LEZIONE

DESCRIZIONE

Libri storici
Un tempo particolare per il popolo d’Israele e a livello storico ripercorreremo le varie tappe per darci delle indicazioni precise di come Dio ha guidato la sua nazione a vivere secondo i suoi principi.
Pentateuco
I primi cinque libri della Bibbia sono straordinari e pieni di insegnamenti. Cercheremo di fare una panoramica approfondendo il pensiero di Dio per il suo popolo.
Profeti maggiori e minori
Isaia, Geremia, Ezechiele, Daniele,… quale messaggio hanno da comunicarci? In quale tempo hanno servito Dio? Perché Dio si è utilizzato di loro? Ogni profeta aveva un proprio messaggio ma spesso è difficile da collocare nella storia di Israele. Lo studente avrà una maggiore chiarezza del proposito di Dio.
Lettere pastorali

 

Il Nuovo Testamento contiene delle lettere chiamate pastorali (Timoteo e Tito) le quali danno dei consigli utili al ministero. Sono molto pratiche ed avvincenti nel loro messaggio.

Apocalisse I

Questa materia, lo studio degli ultimi tempi, si suddividerà in due lezioni. Partendo dal libro del profeta Daniele, si continuerà ad approfondire il libro dell’Apocalisse.

Apocalisse II  

E’ un libro di attualità e con molta semplicità si scopriranno delle verità che aiuteranno a capire in quale tempo stiamo vivendo.

Lettere ai Corinzi
Sono lettere molto pratiche e di attualità per le nostre chiese. In effetti il vissuto della comunità di Corinto sarà da edificazione per vivere una vita in santità. Tratteremo molte tematiche che aiuteranno il credente a crescere in modo equilibrato.
Lettere ai Tessalonicesi
Cristo è morto, è risorto e tornerà. Per secoli, i cristiani hanno annunciato queste verità fondamentali. Il vangelo ha già fatto irruzione nella storia, ma sarà adempiuto definitivamente al ritorno di Cristo. Mentre lo attendiamo ardentemente, il vangelo ci incoraggia e ci fa sperare. Questi studi sulle lettere di Paolo ai tessalonicesi ci aiutano a comprendere la verità e ad aprire il cuore alla speranza, per adorare il nostro Dio fedele e vittorioso.

Lettera agli Ebrei

Tutto il sistema sacrificale dell’Antico Testamento aiuta il credente a capire il sacrificio di Cristo sulla croce. La lettera agli Ebrei contiene delle verità spirituali assolutamente essenziali per capire quello che è successo sulla croce.

III – Modulo di studio (FB3) | 2018/2019

LEZIONE

DESCRIZIONE

Omiletica

Siamo tutti chiamati a predicare la Parola di Dio, chi in pubblico e chi in privato. Per questo motivo è importante avere un forte impatto nella comunicazione e nella preparazione del messaggio. Consigli utili e pratici per una comunicazione potente ed efficace.

Ermeneutica e Esegetica

Come interpretare la Bibbia e come poter approfondire i passaggi contenuti in essa? Ecco quello che si prefigge questa lezione: interpretazione ed approfondimento. Principi pratici che aiuteranno ad una maggiore comprensione della Parola di Dio.

Teologia propria

E’ importante conoscere la natura di Dio ed i suoi attributi spirituali. Questa tematica puramente teologica darà allo studente una visione globale del carattere di Dio rivelato nelle Scritture.

Religioni

Sono lettere molto pratiche e di attualità per le nostre chiese. In effetti il vissuto della comunità di Corinto sarà da edificazione per vivere una vita in santità. Tratteremo molte tematiche che aiuteranno il credente a crescere in modo equilibrato.
Antropologia
Lo studio dell’uomo aiuterà a capire tematiche importanti quali: la natura dell’uomo, la natura del peccato e le sue conseguenze. Una lezione affascinante che permetterà allo studente di approfondire la nozione di “legge”. Ma se viviamo sotto la grazia, la legge ha ancora uno scopo? Si prenderà anche spunto dalla lettera ai Galati.
Soteriologia

 

La soteriologia (dal greco σωτηρία – sōtēria -, “salvezza”, e da λόγος – logos -, “parola”, “ragione” o “principio”), nell’ambito della storia delle religioni, è lo studio della salvezza nel senso di liberazione da uno stato o una condizione non desiderata.

Ecclesiologia

La chiesa è chiamata ad essere una luce nel mondo. Lo studio della chiesa permetterà di approfondire il pensiero di Dio e capire il vero mandato che essa ha. Uno studio che ravviverà nello studente il desiderio di servire la sposa di Cristo.
Amartiologia
È la trasgressione della legge, intendendo come legge non solo i dieci comandamenti ma tutta la volontà di Dio.  I diversi termini sia della lingua greca che ebraica tradotti con peccato lo definiscono sempre come atto che non raggiunge lo scopo, sbaglio, errore, ribellarsi, oltrepassare i limiti.  AMARTIOLOGIA significa studio o dottrina del peccato.
Angelologia e demonologia

 

 

Il mondo invisibile attrae sempre di più l’uomo e lo spinge a ricercare il paranormale. Bisogna essere coscienti dell’esistenza di un mondo invisibile e di una battaglia nei luoghi celesti.

I – Modulo di studio (FB1) | 2019/2020

LEZIONE

DESCRIZIONE

Romani I

La lettera ai Romani è forse la parte della Bibbia che ogni cristiano deve approfondire per comprendere maggiormente il piano di Dio per l’umanità e per Israele. In questa prima lezione si approfondirà ogni aspetto culturale, storico e i motivi che hanno spinto Paolo a scrivere questa lettera.

Romani II

Dopo l’introduzione a questa lettera, si entrerà nel pieno del messaggio: la grazia di Dio, le conseguenze del peccato, il giudizio di Dio, Israele, vivere per lo Spirito. Si avrà un’ottima base per capire e studiare personalmente tutta l’epistola ai Romani.

Vangeli Sinottici

I vangeli sinottici sono i tre vangeli di Marco, Matteo e Luca. Vengono chiamati così perché se si mette il testo dei tre vangeli su tre colonne parallele, in uno sguardo d’insieme (sinossi) si notano facilmente molte somiglianze nella narrazione, nella disposizione degli episodi evangelici, a volte anche nei singoli brani, con frasi uguali o con leggere differenze.

Atti degli Apostoli

Atti è composto da 28 capitoli e narra la storia della comunità cristiana dall’ascensione di Gesù fino all’arrivo di Paolo a Roma, coprendo un periodo che spazia approssimativamente dal 30 al 63 d.C. Oltre che su Paolo, l’opera si sofferma diffusamente anche sull’operato dell’apostolo Pietro. Il libro descrive il rapido sviluppo, l’espansione e l’organizzazione della testimonianza cristiana prima ai giudei e poi agli uomini di ogni nazione.
Vangelo di Giovanni
In particolare Gesù viene identificato con il Logos divino, preesistente alla formazione del mondo. Giovanni sottolinea ripetutamente anche l’umanità di Gesù.
Lettera ai Galati

 

La lettera, scritta da Paolo fu composta per controbattere una predicazione fatta da alcuni ebrei cristiani dopo che l’apostolo aveva lasciato la comunità: questi missionari avevano convinto alcuni Galati che l’insegnamento di Paolo era incompleto e che la salvezza richiedeva il rispetto della Legge di Mosè, in particolare della circoncisione. Paolo condanna tale orientamento, proclamando la libertà dei credenti e la salvezza per mezzo della fede.

Lettera di Giovanni

I lettori si stavano confrontando con l’interpretazione errata dello gnosticismo il quale diventò un problema più serio nel secondo secolo. Come filosofia della religione sosteneva che la ragione fosse negativa e lo spirito positivo. La soluzione alla tensione esistente tra questi due è la conoscenza, cioè la gnosi, attraverso l’ascesa dell’uomo dal mondano allo spirituale. L’obiettivo chiave del libro è porre dei limiti riguardo la fede e dare ai credenti la certezza della loro salvezza.
Lettera agli Efesini

 

Paolo, dopo essersi presentato esorta la comunità di Efeso ad abbracciare una visione ben specifica della dottrina della Salvezza. In molte parti della lettera l’autore ritorna sui temi della divisione, degli interessi privati e dell’ostilità: alcuni commentatori hanno evidenziato quindi una grande attenzione dell’autore sul piano comportamento personale, oltre che su quello della dottrina.
Lettera ai Filippesi

 

 

La lettera si occupa di dimensioni specifiche dell’identità e della vita cristiana. Il tema più frequente è quello della gioia. Lo scritto contiene inoltre uno dei brani autobiografici più importanti dell’epistolario paolino, nel quale viene accennato anche il tema della giustificazione per mezzo della fede, che sarà poi meglio sviluppato nella Lettera ai Galati e nella Lettera ai Romani